Enter Keyword here..

And press enter.

Riduzione Dell’Impatto Ambientale 2019

 

Migros Ticino ha per obiettivo di dare un contributo alla qualità della vita nella regione in cui opera, in aggiunta alla fornitura di beni e servizi di qualità proposti a condizioni vantaggiose. Questo obiettivo, oltre che con le attività a livello di formazione degli adulti, promozione culturale e sponsoring, nel 2019 è stato perseguito anche tramite la riduzione dell’impatto ambientale delle sue attività.

 

  • Migros Ticino ha definito con l’Agenzia dell’energia per l’economia (AEnEC) degli obiettivi per la riduzione dell’impatto ambientale delle sue attività per l’anno 2022, su base 2013: l’aumento dell’efficienza energetica e la riduzione dell’intensità di CO2 sono fissate al 19,5% rispettivamente al 25% nei punti di vendita, al 16,7% rispettivamente al 100% per la sede centrale di S. Antonino. Le misure realizzate tra il 2013 e il 2018 hanno permesso di aumentare l’efficienza energetica del 12,3% nei punti vendita, del 31,4% per la sede centrale; la riduzione dell’intensità di CO2 del 24,9% per i punti vendita, del 100% per la sede centrale. I dati sono stati verificati e certificati dall’AEnEC;

 

  • La valorizzazione di rifiuti e scarti generati dalla Cooperativa e depositati dai clienti nei punti di raccolta presenti nei negozi ha potuto essere ulteriormente migliorata: delle circa 3’800 tonnellate raccolte (volume diminuito del 3,2% rispetto all’anno precedente), la quota che viene consegnata ad aziende specializzate nel riciclaggio ha raggiunto il 75% del totale;

 

  • La sede centrale di S. Antonino è dotata di un raccordo ferroviario: la metà della merce in arrivo da Nord giunge alla sede centrale di S. Antonino su rotaia, un volume che corrisponde a circa 3’700 vagoni.